Porte interne rasomuro: cosa sono e che tipo scegliere

 13 Feb 2018   Porte interne

Le porte rasomuro sono realizzate in linea col muro, prive di stipiti o cornici coprifili: possono quindi essere pitturate dello stesso colore del muro, così da mimetizzarsi perfettamente alla vista, oppure di una finitura che contrasti con il muro circostante. Questo tipo di porte sono apprezzate per la loro essenzialità e modernità, che conferiscono una grande purezza di arredo.

Una porta rasomuro è composta da un telaio in alluminio che va murato nella parete (che fa da guida per la rasatura dell’intonaco), e da un pannello porta, che può essere fornito grezzo pronto da tinteggiare (con primer) oppure già finito: può essere un pannello in laminato, un impiallacciato frassino o un pannello pantografato.
Nell’immagine seguente si può vedere il confronto tra una porta filomuro e 2 con telaio: quella Filo ha un telaio più moderno, con cerniere a scomparsa, mentre quella Quadro ha un telaio più tradizionale anche se squadrato.

Confronto porte interne filomuro o tradizionali

Confronto porte interne: filomuro o tradizionali?

Porta rasomuro pitturata stesso colore del muro

Porta rasomuro pitturata in tinta con il muro

Porta interna rasomuro laminato Sabbia

Porta interna rasomuro laminato Sabbia

Porta blindata rasomuro Alias

Porta blindata rasomuro Alias